Navigation Menu

Legislazione

Legislazione : Tutto quello che devi sapere per poter volare rispettando le regole in vigore

Come precedentemente detto possedere e volare con un drone, comporta il rispetto di tutta una serie di regolamentazioni e restrizioni che devono essere rispettate per garantire un volo sicuro per voi che per gli altri.

LEGISLAZIONE IN ITALIA

L´ente preposto a regolamentare l´utilizzo dei droni e´ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile)

A QUESTO LINK trovi tutti i riferimenti di leggi per tutte le categorie.

A partire dal 15 dicembre 2018 per ENAC esistono 3 categorie di oggetti volanti pilotati in remoto.

SAPR, droni utilizzati a scopo professionale il cui uso è normato dal regolamento ENAC sui mezzi aerei a pilotaggio remoto e che devono anche seguire le regole dell’aria RAIT 3 em. 1

Aeromodelli, droni usati per divertimento esentati dal seguire le regole dell’aria RAIT 3 em.1 ma disciplinati dalle disposizioni scritte nella sezione VII del regolamento ENAC sui mezzia erei a pilotaggio remoto.
(qui trovi il regolamento completo) [e´la categoria in cui rientrano i nostri droni]

Aeromobili giocattolo. Droni giocattolo secondo la definizione che abbiamo visto sopra, esentati dalle RAIT 3 em.1 e dal momento non disciplinati da alcun regolamento aeronautico italiano. 

Inoltre ENAC conferma che il Regolamento Europeo sui droni entrerà in vigore non prima del 2021

LEGISLAZIONE IN GERMANIA

A QUESTOLINK trovi tutti i riferimenti di legge relativi all´utilizzo dei droni in Germania  (in lingua tedesca)

Riassumendo

Ogni drone, del peso superiore ai 250g dovrà riportare una etichetta identificativa resistente al fuoco e agli urti con indicati i dati identificativi del proprietario (nome e indirizzo)
QUI
puoi trovare tutte le info relative all´etichetta e la possibilita´di acquistarla in funzione del drone in tuo possesso.

Per pilotare un drone del peso superiore ai 2 kg sarà necessario ottenere un certificato che attesti le competenze; tale certificato sarà rilasciato da un organo riconosciuto dall’Ente Aeronautico Tedesco anche online dopo il superamento di un esame oppure da una associazione sportiva aeronautica. Non sarà necessario il certificato se si possiede una regolare licenza di pilota di volo.

Non è permesso volare di notte (richiesto uno speciale permesso)

Il drone deve rimanere sempre nel campo visivo del pilota

Altezza massima: 100 m (altrimenti richiesto uno speciale permesso)

Per droni di peso maggiore a 5kg è richiesto uno speciale permesso

Volo FPV permesso solo se il drone ha un peso inferiore a 250 g e ad una altezza inferiore a 30 m

Vietato volare nelle CRT e in vicinanza di aeroporti

Vietato volare sopra a persone o assembramenti di persone

Vietato volare sopra ad aree sensibili, musei, aree pubbliche, aree militari e costruzioni statali o regionali

Vietato volare sopra a proprietà private, quali abitazioni, terreni, impianti sportivi ecc.

Vietato volare su città, paesi, strade, fiumi, ospedali, scuole ecc.

Vietato volare in caso di operazioni di soccorso o emergenze

Il pilota deve avere un´assicurazione
QUI
puoi trovare tutte le info relative all´assicurazione e come poterla acquistare.

Ti consiglio quindi di informarti sulle leggi che regolano l´utilizzo del drone nel caso tu voglia recarti all´estero e consultare l´app AIRMAP.

Indice

Pin It on Pinterest

Share This